Blog

Russia accoglie il Vinitaly

Russia accoglie il Vinitaly

Il 20 novembre a Mosca e il 21 a San Pietroburgo si terrà la 14ma edizione di Vinitaly Russia 2017
novembre 10, 2017

Vinitaly Russia è conosciuto a Mosca come il più importante evento B2B dedicato esclusivamente al vino italiano.

L’evento presenterà diverse attività volte a promuovere l’incontro diretto tra i professionisti del settore vinicolo e migliorare la conoscenza del vino italiano all’estero. Tra queste, la manifestazione prevede un Walk Around Tasting B2B pomeridiano e degustazioni guidate, durante i quali i produttori e gli importatori potranno presentare i propri vini ad un pubblico selezionato. Non mancheranno anche per questa edizione gli Executive Wine Seminar della Vinitaly International Academy (VIA), condotte dal Dottor Ian D’Agata, esperto di vino di fama internazionale, con il supporto degli Italian Wine Ambassador e Expert diplomati nel corso delle tre edizioni del Corso di Certificazione di VIA.

La crescita complessiva delle vendite di vino italiano in Russia negli ultimi 10 anni sono aumentate del 523,2%, il maggior tasso di incremento registrato nei Paesi emergenti. Solo nel 2015, un anno sicuramente critico, l’Italia ha venduto vino per un valore complessivo di oltre 181 milioni di euro. Il nostro paese, inoltre, rimane al primo posto tra i mercati importatori di vino in bottiglia, seguita da Francia e Georgia rispettivamente al secondo e terzo posto.

La partecipazione a Vinitaly Russia è aperta ai produttori rappresentati e non, ai consorzi, alle collettive, alle ATI italiane e agli importatori russi di vino italiano che desiderano vendere, promuovere o inserire i loro prodotti nel mercato russo.