Blog

Il Portogallo realizzerà il catasto dei vigneti georgiani

Il Portogallo realizzerà il catasto dei vigneti georgiani

Un po’ d’Europa, tanta Germania e la portoghese Anna Isabel Luzt per il catasto del vino in Georgia
febbraio 22, 2018

La Natsion Gruzii ha deciso di coinvolgere Anna Luzh, un’esperta internazionale, nella realizzazione del programma di registrazione delle piantagioni di uva in Georgia. Il programma durerà 4 anni e il censimento di 5,5 mila ettari nei territori di Kvareli, altrettanti ettari nel comune di Akhmeta e quasi 2 mila ettari a Racha-Lechkhumi.

Nel periodo 2018-2019 Anna Isabel Luzh opererà come consulente della National Wine Agency of Georgia pur restando in forze all’Istituto della vite e del vino del Portogallo. Anna Isabel Luzh. L’Agenzia georgiana ha precisato che l’ attività di organizzazione del catasto georgiano è realizzata con il supporto dell’Agenzia tedesca per la cooperazione internazionale a valere su fondi europei.