Blog

La cantina Parizov pensa all’enoturismo

La cantina Parizov pensa all’enoturismo

Nel distretto di Yeysj nel territorio di Krasnodar, dal 2014 è in corso un progetto di investimento per la rinascita della viticoltura e la costruzione di un impianto per la lavorazione dell'uva. Il progetto sarà completato entro il 2020
novembre 20, 2017

Il fondatore di “Priazov Wine House”, Ashot Sargsyan, ha investito 1,23 miliardi di rubli e con questo progetto creerà 218 nuovi posti di lavoro. Secondo il piano, la capacità progettuale dei vigneti sarà di 15mila tonnellate di bacche all’anno.
Per il momento nel distretto di Yeisk sta costruendo una cantina di media capacità, in grado di elaborare 6mila tonnellate di uva all’anno. Inoltre, è prevista la costruzione di un impianto per la produzione di uva e frutta sulla base del complesso acquistato dall’impresa, ormai fallita, Azov LLC.

L’altro argomento interessante per l’investimenti è l’agroturismo e “Priazov Wine House” intende sviluppare il progetto anche in questa direzione. (M.K.)