Blog

Il Krasnodar contro il costo delle licenze

Il Krasnodar contro il costo delle licenze

Semplificazione della procedura e abbattimento del costo (oggi 1 milione di rubli)
febbraio 1, 2018

I deputati della regione di Krasnodar hanno inviato una lettera al Ministro delle finanze russo, Siluanov. Per chiedere la semplificazione amministrativa per l’ottenimento delle licenze produttive e la drastica riduzione del costo della licenza stessa. L’iniziativa ha come capofila il deputato Orlenko, capo del comitato per lo sviluppo agroindustriale.

La necessità di emendare la legislazione federale è stata a lungo richiesta dai parlamentari del Krasnodar. Il deputato ha osservato che ad oggi ci sono più di 50 richieste sul territorio del Territorio di Krasnodar ma solo due hanno finora ottenuto l’apposita licenza che viene data direttamente dallo Stato. Secondo i parlamentari del Krasnodar è arrivato il momento di trasferire tale competenza alle autorità regionali.

Orlenko ha sottolineato che tutte le proposte della regione sono state opportunamente riassunte in una apposita lettera inviata al ministero delle finanze. Il deputato ha ricordato che oggi una licenza per la produzione di bevande alcoliche costa agli imprenditori 1 milione di rubli e che molti non possono ovviamente permettersi costi così alti.

L’Unione russa dei viticoltori ha espresso solidarietà ai deputati di Krasnodar: il presidente Popovich ha anzi lamentato il fatto che il problema delle non è mai stato né affrontato né tanto meno risolto e che le imprese vinicole che sono riuscite ad avere una licenza si contano sulle dita di una mano.