Blog

Ice, domani Borsa dei vini italiani del Sud in Russia

Ice, domani Borsa dei vini italiani del Sud in Russia

Finito il Vinitaly, riflettori sulla Borsa dei vini italiani a Mosca e San Pietroburgo
aprile 23, 2018

La Borsa by Ice apre domani 24 aprile presso l’Hotel Ritz Carlton di Mosca e si trasferisce il 26 aprile all’ Hotel Astoria di San Pietroburgo. Riunisce 32 imprese italiane del settore nell’ambito delle azioni previste per il PIANO EXPORT SUD 2 che focalizza il sostegno a favore delle aziende della Basilicata, Campania, Calabria, Puglia e Sicilia.

L’obbiettivo Ice è quello di promuovere la visibilità dei vini italiani e favorire la conoscenza degli stessi presso un pubblico qualificato di importatori, distributori ed operatori qualificati del settore GDO e Horeca.

I vini italiani in Russia hanno messo a fuoco nel 2017 una performance molto brillante per un totale di 254 milioni di Euro, segnando un aumento del 35% e raggiungendo una quota di mercato del 29% in termini generali con punte del 60% per il comparto degli spumanti.

Dopo anni complessi, il mercato russo torna attraente ed interessnte. Alla Borsa Ice parteciperanno 35 operatori specializzati provenienti da alcune principali città nelle Regioni russe (Novosibirsk, Ekaterinburg, Omsk, Tomsk, Kazan, Krasnoyarsk, Barnaul, Tumen, Irkutsk, Perm, Vladivostok, Arkhanghelsk, Cerepovets, Kaliningrad, Murmansk, Petrozavodsk, Pskov), dall’ Armenia e dalla Bielorussia.