Blog

Elogio per gli enologi di Kuban

Elogio per gli enologi di Kuban

La Regione possiede il 34% di tutti i vigneti della Federazione
maggio 14, 2018

Durante i primi quattro mesi del 2018, il territorio di Krasnodar ha prodotto 4,2 milioni di ettolitri di vino, il 2,3% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il vice-governatore di Kuban, Korobka, ha sostenuto nell’ultimo anno la quota di produzione vinicola regionale che ha raggiunto il 62% dell’intera produzione russa.

Attualmente nella Regione operano 26 cantine con 45 licenze produttive, suddivise in 37 licenze ZSU e 8 ZMNP. La superficie totale delle piantagioni di uve che crescono sul territorio del Kuban supera i 25 mila ettari, che corrispondono al 34% di tutti i vigneti della Federazione Russa ed è nel territorio di Krasnodar che oggi viene prodotto oltre il 50% delle uve russe. In generale, i vigneti della regione sono concentrati sulla penisola di Taman, così come nei comuni di Novorossiysk e Anapa. Secondo Korobka, quest’anno gli agrari di Krasnodar prevedono di aumentare il volume di nuove vigne rispetto allo scorso anno del 25% per assestarsi a fine anno a 2 mila ettari. Lo scorso anno, la regione è riuscita a raccogliere 197.700 tonnellate d’uva, vale a dire circa il 42% del volume totale russo